MEN’s MILAN FASHION WEEK: John Richmond, Carlo Pignatelli and Jiwenbo S/S 2014

Hello girls! The weekend is almost here and I take this opportunity to tell you about the last three shows I attended during men’s Milan Fashion Week! Let’s start with John Richmond where the contrasts are the key of the collection. An architectural, high tech impression created through mixing fabrics, textures and proportions.
Contrast this with ethnic, tribal adornments and prints. As you can see the color palette is quite small but sometimes orange tips are added to give a touch of color to the outfit! What do you think girls?

Buongiorno ragazze! Il weekend è ormai alle porte ed io colgo l’occasione per parlarvi delle ultime tre sfilate a cui ho assistito alla Fashion Week maschile! Iniziamo con John Richmond dove le contrapposizioni sono la chiave di lettura dell collezione. Una sensazione di hi-tech architettonico dettata dal mix eclettico di tessuti, texture e proporzioni è in pieno contrasto con dettagli e stampe dal sapore etnico, primitivo. Come potete vedere la palette dei colori è abbastanza ridotta ma ogni tanto vengono aggiunte punte di arancione per donare un po’ di vivacità all’outfit! Che ne pensate ragazze?

Passiamo ora a Carlo Pignatelli, la sfilata che ha aperto la Fashion Week e nell’ultimo post vi ho proprio mostrato l’outfit che ho scelto per quella serata! Non avevo mai assistito a una sfilata simile, mi sembrava di essere nel mondo delle fiabe e adesso voglio provare a trasmettervi le sensazioni che ho provato io durante quei momenti.
Focus sui tagli puliti dei capi di sartoria dalla linea pura e di una sofisticatezza retrò, ispirata agli anni d’oro: le silhouette sono disinvolte, l’attenzione al dettaglio è maniacale e la perfezione dei tagli sartoriali è tale da incantare. La palette dei colori è raffinata nella sua essenzialità: bianco e nero come la tastiera di un pianoforte, avorio, ombre naturali e oro vittoriani con anche tocchi di verde brughiera. 
Non potete immaginare la mia espressione quando ho visto gli abiti da sposa, erano letteralmente uno più bello dell’altro! Ho avuto anche la possibilità di andare nel backstage e se mi seguite su Instagram avrete di sicuro visto le foto.
Ragazze, che dire.. La mia fashion week non sarebbe potuta iniziare in un modo migliore 🙂

Last but not least ecco Jiwenbo, designer cinese che ha debuttato all’interno del calendario di Milano Moda Uomo con una collezione dal perfetto stile orientale che mi ha dato un assaggio di un continente che non ho mai avuto modo di esplorare. Una linea monocromatica e molto semplice ma con quei dettagli che lo rendono il King of Fashion in Asia. A proposito, non sono adorabili le giacche bianche con le classiche stampe della cultura cinese? 

Advertisements

16 responses

  1. Tra tutti questi capi quelli che mi colpisconono sono veramente pochi, alcuni di Pignatelli altri di Richmond, mi aspettavo qualcosa di più.Passa da me se ti vahttp://lovedlens.blogspot.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: