Ballin F/W 2013-14 presentation

One of the things I love about Fashion Week is definitely the chance that I have to go to the presentations of the various brands. The shows certainly have their charm, however, have the opportunity to see and to touch with your hands the pieces is very interesting.
I want just to tell you about one of the presentations that I liked more of the whole Fashion Week: I’m talking Ballin, iconic symbol of Made in Italy excellence handicraft that through its history has been able to mix tradition and innovation, developing the ability to perceive changes and market demands.
The presentation of the new collection was displayed at Manzoni’s house where I had never been, and you should have seen my face when I turned from one room to another.. With the beauty of the shoes and the location I was literally speechless! 
IMMANCABILE in our wardrobe for the coming season are the new cleavage that are renewed through multiple styles mixed with the highest quality materials ranging from seductive stiletto heels enlivened by metal profiles to solid and gritty heels accented with large female ankle straps. The bow, iconic element of the brand and details which I love, is usually placed on the heel. For the metropolitan looks, Ballin presents boots or brogues with the addition of a new reinterpretation also of bikers, made of smooth black uilted leather and with square heel.
So this is a collection that I enjoyed really a lot. Now I leave you with the photos and I welcome you to the world of Ballin 🙂


Uno degli aspetti che adoro di più della Fashion Week è sicuramente la possibilità di andare alle presentazioni dei vari brand. Le sfilate hanno sicuramente il loro fascino però avere modo di vedere con calma e poter toccare con le proprie mani i capi è decisamente interessante.
Voglio appunto parlarvi di una delle presentazioni che ho apprezzato di più dell’intera Settimana della Moda: mi riferisco a Ballin, calzaturificio simbolo di eccellenza artigianale Made in Italy che durante la sua storia ha saputo mixare tradizione e innovazione, sviluppando la capacità di percepire i cambiamenti e le esigenze di mercato.
La presentazione della nuova collezione è stata allestita nella Casa del Manzoni dove non ero mai stata e dovevate vedere la mia espressione quando giravo tra una sala e l’altra. Tra la bellezza delle calzature e la location ero letteralmente a bocca aperta! 
Immancabili nel guardaroba della prossima stagione sono le nuove decolletè che si rinnovano attraverso molteplici stili mixati a materiali di altissima qualità spaziando da seducenti tacchi a stiletto ravvivati da profili in metallo a solidi e grintosi tacchi larghi esaltati da femminili cinturini alla caviglia. Il fiocco, elemento iconico del brand e dettagli che personalmente adoro, viene posizionato sul tallone oppure in versione più voluminosa sul collo del piede, affiancato a sensuali dettagli ed aperture “vedo non vedo”. Per i look più metropolitani, Ballin presenta tronchetti e francesine con l’aggiunta di una nuova reinterpretazione anche dei bikers, realizzati in pelle nera liscia e trapuntata con tacco quadrato. Insomma, una collezione che dire che ho apprezzato è riduttivo. Ora vi lascio alle foto e vi do il benvenuto nel mondo di Ballin 🙂







Advertisements

11 responses

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: