2016

2015. If wanna comment this past year in a few words I’d say that was the year of great changes and new friendships. The long-awaited end of high school, moving to Milan, the start of the university and my job that day after day, for five years now, is helping my growth. Talking about my friends I’m so lucky to have met people who don’t live with me daily but who are always present despite the distance or commitments. It was also the year of the greatest opportunities, improvised travels and follies that were mostly (thankfully) the right choices. My job has given me so much satisfactions. First of all I never thought to be able to call it a real job and now it seems reality . I’m so lucky to be able to work with some of my favorite brands and especially with teams that are teaching me a lot making me do experiences that I never expected to live. Last but not least, the biggest thanks goes to all of you because without your support I couldn’t do any of that. What to ask for this 2016? To make me happy in both personal life and my job, just as 2015 did, reserving some surprises that I have realized that they are always around the corner. Cheers and happy new year everyone!

2015. Se volessi commentarlo in poche parole direi che è stato l’anno dei grandi cambiamenti e delle nuove amicizie. La tanto attesa fine del liceo, il trasferimento a Milano, l’inizio dell’università ed il lavoro che giorno dopo giorno, da cinque anni a questa parte, mi sta aiutando a crescere. Per quanto riguarda gli amici sono stata fortunata ad aver incontrato persone che non vivono con me il quotidiano ma che sanno sempre essere presenti nonostante la distanza o gli impegni. E’ stato anche l’anno delle occasioni colte al volo, dei viaggi improvvisati e delle pazzie che nella maggior parte dei casi si sono rivelate (fortunatamente) le scelte giuste. Il lavoro mi ha dato soddisfazioni enormi. Innanzitutto mai avrei pensato di poterlo chiamare lavoro ed ora a quanto pare è una realtà vera e propria. Ho la fortuna di collaborare con alcuni dei miei brand preferiti e soprattutto con team che mi stanno insegnando molto facendomi fare esperienze che mai mi sarei aspettata di vivere. Last but not least, il ringraziamento più grande va a tutti voi, perchè senza il vostro supporto non riuscirei a fare nulla di tutto ciò. Cosa chiedere a questo 2016? Di rendermi felice sia nella vita personale che in quella lavorativa, proprio come ha fatto il 2015, riservandomi delle sorprese che ormai ho capito che sono sempre dietro l’angolo. Cheers e buon anno a tutti!

#PrivaliaXmasTime

PrivaliaIntroduction: I’m 19 and not 12. Don’t judge me. Why do I say this? Because even when I’ll be 30, Christmas will always have the same effect on me. Seeing the city with a thousand lights reminds me of when I was a child and I used to come to Milan to buy gifts for friends and family, but now I live here and the emotions for this atmosphere are exactly the same. Just to make it even more special Privalia sent me a box with some goodies that must be in my house during this magic period.  Let me admit that that I have prepared this table listening to Christmas Lights by Coldplay. I’m lost, I know ;)

Premessa: ho 19 anni e non 12. Don’t judge me. Perchè vi dico questo? Eh perchè anche quando avrò 30 anni il Natale mi farà sempre lo stesso effetto. Iniziare a vedere la città addobbata e con mille lucine mi ricorda quando da piccola venivo a Milano per comprare i regali da fare ad amici e parenti, ma ora vivo qui e le emozioni che mi trasmette questa atmosfera sono esattamente le stesse. Come se non bastasse ci ha pensato anche Privalia a contribuire al mio amore per il Natale mandandomi una box con alcuni essentials che non possono mancare a casa mia in questo periodo. Vi dico solo che ho preparato la tavola ascoltando Christmas Lights dei Coldplay. Sono un caso perso, lo so ;)

Switch Up Your Style with Braun

Braun

Dopo avervi parlato del Silkepil 9 di Braun, procediamo con il trattamento Braun Face. Sono fissata con la pulizia e la cura della pelle, quindi immaginate la mia curiosità nel testare questo prodotto. Nel pacchetto si trova sia la testina per l’epilazione dalla massima precisione adatta soprattutto per mento, zona sopra le labbra e sopraccigglia; e la testina per la pulizia facciale che permette di rimuovere il trucco ed affinare la pelle attraverso le micro-oscillazioni. Per non farmi mancare nulla sto provando anche l’edizione bonus con altre quattro testine: quella bianca è la classica che deterge sei volte meglio della pulizia manuale, la rosa è quella perfetta per chi ha la pelle sensibile come la mia, quella azzurra è l’esfoliante che elimina le cellule morte ed infine la spugna per stendere la crema sulla pelle o applicare il make-up. Per ora quelle con cui mi sono trovata meglio sono proprio la rosa e la azzurra, ma avuto una pelle così liscia! Ma le sorprese non finiscono qui, perchè avete anche voi la possibilità di provare il trattamento Braun Face oppure il Silkepil 9! Per partecipare basta che esprimiate il vostro concetto di libertà nel vostro stile postando su Instagram una foto o una frase taggandomi (@larissaguerrini) ed inserendo gli hasthag #SwitchUpYourStyle e #Braun. Sceglierò poi le vincitrici con le idee più originali o magari proprio simili al mio stile ;) In bocca al lupo ragazze!

Sponsored by Braun

Switch Up Your Style with Braun

011Buongiorno ragazze! Oggi vi voglio parlare di un progetto che sono certa vi interesserà particolarmente. Mi riferisco a Braun che mi ha dato la possibilità di provare il nuovo Silkepil 9. Sono una ragazza che odia indossare le calze anche se siamo in pieno inverno con zero gradi ed ammetto che sono davvero stufa della ceretta, perciò ho colto al volo questa occasione! Innanzitutto può essere utilizzato sia sul corpo bagnato che asciutto ottenendo lo stesso effetto e grazie alla testina larga si riescono a rimuovere i peli più corti alla radice lasciando la pelle liscia per settimane. Nella confezione è inclusa anche una testina con spazzola esfoliante a tecnologia sonica che con 3000 microvibrazioni al minuto esfolia la pelle con un’efficacia fino a 4 volte superiore al trattamento manuale eliminando le cellule morte e danno alla pelle un aspetto rinnovato. Ma le sorprese non sono finite qui, preparatevi ad essere coinvolte anche voi in questo progetto ;)

Sponsored by Braun

Ibiza 2015

0Fall has just started but I can’t stop thinking about summer. Especially I can’t stop thinking about the most beautiful week of my life: my holiday in Ibiza. Seriously guys, I expected it to be crazy but not memorable and that would change my life. I wanna start saying that it went so well that two weeks later I came back there for 24 hours of pure madness. I had in mind since January that I wanted to go on those days for the Creamfields weekend with BBC Radio 1 that has literally been a bomb! But let’s start from the beginning, from when I landed, since I walked into our apartment, since I made the first swim in the crystal clear water and especially since I did the first night out! Guys you know me, and you can imagine that this holiday was not about relax. My days consisted of morning and afternoon at the beach (Cala Compte was my absolute favorite), running in the apartment to change look, evening at the Ushuaia and a long night of after party. Result? We came back everyday to the room at 6, time to sleep two or three hours and then we were ready to leave again for the beach! As for the evenings, I was completely shocked by the Ushuaia also due to the possibility that I had to live the parties from the console. The other bomb of the holiday was Steve Aoki at Pacha and that’s why I came back two weeks later! Well apparently one of his parties was not enough ahahah seriously I took the opportunity to come back with two friends, the Italian duo Marnik who opened his set and I couldn’t resist to go back to my favorite island :) During this holiday I spent some incredible moments with special people, people I’ve always admired now if we are in the same country we should have drinks together. Or maybe even better a night out ;)

E’ appena iniziato l’autunno ma io non riesco a togliermi l’estate dalla testa. Soprattutto non riesco a non pensare alla settimana più bella della mia vita: la vacanza ad Ibiza. Davvero ragazzi, mi aspettavo che fosse pazzesca ma non indimenticabile e che stravolgesse la mia vita. Inizio col dirvi che è andata talmente bene che due settimane dopo ci sono tornata per 24h di pura pazzia. Era da gennaio che avevo ben in mente che sarei voluta andare proprio quei giorni, ovvero il Creamfields weekend con la BBC Radio 1 che è letteralmente stato una bomba! Però partiamo dall’inizio, da quando sono atterrata, da quando ho messo piede nel nostro appartamento, da quando ho fatto il primo bagno nell’acqua cristallina e soprattutto da quando ho fatto la prima serata! Ragazzi mi conoscete e potete immaginare che questa vacanza non è stata all’insegna del relax. Le mie giornate erano composte da mattina e pomeriggio in spiaggia (Cala Compte la mia preferita in assoluto), corsa in appartamento a cambiarsi, serata all’Ushuaia e notte di after party. Risultato? Tornavamo in stanza alle 6, tempo di dormire due o tre orette ed eravamo pronte a ripartire! Per quanto riguarda le serate sono rimasta stregata dall’Ushuaia anche grazie alla possibilità che ho avuto di vivere le serate dalla consolle. L’altra bomba della vacanza è stato Steve Aoki al Pacha ed è proprio il motivo per cui sono tornata a Ibiza due settimane dopo! Eh a quanto pare sentirlo una sola volta non mi era bastato ahahah a parte gli scherzi ho colto l’occasione di tornarci con due miei amici, il duo italiano Marnik che hanno aperto la sua serata e non potevo tirarmi indietro a tornare nella mia isola preferita :) Durante questa vacanza si sono create amicizie con persone davvero speciali, persone che guardavo con ammirazione ed ora beh se ci troviamo nella stessa nazione un aperitivo non ce lo leva nessuno. Anzi, ancora meglio una serata ;)

Continue reading

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.